Le recensioni

"La luna è il simbolo della notte, mentre nel titolo le si da il buogiorno... ed infatti la luna di Daniela Pellitteri è una luna fatta di luce, è una luna abitata, viva. [...] I protagonisti hanno caratteristiche nuove, fuori dagli schemi della lotta tra bene e male [...] Il racconto è davvero fantasioso, ricco di particolari nuovi al mondo Fantasy, dove le descrizioni trascinano nella lettura. Il resto va letto... perchè bisogna imparare a sognare..."
Elisabetta


"Questo è un romanzo di fantasia, di ottima fantasia [...] che mi ha ipnotizzata nella storia così ben narrata da questa autrice dalla fantasia straordinaria, dalla narrativa avvincente e coinvolgente. Raramente ho trovato un libro così interessante da leggere. E’ un bel racconto un pò misterioso, una volta iniziato, si vuole continuare a leggere per sapere come va a finire la storia." 
Maria Teresa


"Non è un romanzo d'amore, anche se si parla d'amore; non è un romanzo fantasy, anche se succedono cose fuori dal nostro mondo reale; non è un romanzo di fantastoria, anche se ci sono alcuni riferimenti alla Bibbia e al Talmud.
E' un sogno, un viaggio, una scoperta, un'avventura, una metamorfosi. Una storia, scritta per il solo gusto di scriverla, da leggere per il solo piacere di leggerla."
Dany


"E’ esattamente quello che mi aspettavo! Mi aspettavo di leggere una storia magnifica, mi aspettavo di sognare e di  leggere d’amore. Ed è esattamente quello che ho letto.[...] Frizzante, coinvolgente e divertente, Buongiorno Luna è un romanzo che ti riempie la testa."
Giada


"Semplice, scorrevole, intrigante. Questo libro ti cattura dalla prima pagina e non ti lascia fino all’ultima. Consigliatissimo!!!"
Maria Rosaria


"Il modo di narrare è semplice e scorrevole e rende Buongiorno Luna un romanzo leggero ma intenso. La tipologia di scrittura fa in modo che le pagine scorrano via velocemente, il contenuto narrativo ti appassiona e ti coinvolge pagina dopo pagina, rigo dopo rigo."
Moon


"La rinascita, un mondo nuovo, la fine di un conflitto, la ritrovata pace e i sapori della gioia ..... questo è il finale del libro .... ma va letto per assaporarlo in ogni sua sfumatura. Un fantasy bello, una storia nuova. Belle
 tutte le idee particolari che qui troviamo .... il demone (ma sarà cosi cattivo?) .... il cattivo (ma lo è davvero?) ..... La guida di un popolo (ma sarà veramente in grado di esserlo?) ..... il divo dalla vita futile (ma sarà veramente cosi?) ..... la ragazza ... una comune ragazza dei nostri giorni, con nulla di particolare in lei .... a prima vista ... (ma sarà veramente una ragazza normale?) insomma gradevolissimo ... mi è piaciuto molto, ricco di situazioni di personaggi e di fantasia ... buona fantasia."
Ornella