L'autrice

Daniela Pellitteri è nata a Palermo nel 1978, in una famiglia di artisti. Fin da piccola ha mostrato spiccate doti di creatività e fantasia che, durante l'adolescenza, ha rivolto alla scrittura.
Vincitrice per 4 anni del concorso letterario di poesia indetto dal Liceo Scientifico che ha frequentato, solo dopo la maturità ha voluto "sperimentare" il genere della narrativa, accettando la sfida del romanzo, e dedicandosi anche a una serie di racconti che sono stati pubblicati, tra il 1999 e il 2001, da una rivista mensile indipendente del bergamasco.
Nel 2002 ha pubblicato "Ballerina Scalza", con Coppola Editore di Trapani, un romanzo breve che racconta la nascita quasi "onirica" dell'amore tra due ragazzi diciannovenni.
Il "sogno", infatti, è spesso un elemento fondamentale del suo stile narrativo: la "con-fusione" tra realtà e fantasia, fino a non saper identificare i limiti dell'una e dell'altra.

"Buongiorno Luna" è il suo secondo romanzo, autoprodotto tramite il sito ilmiolibro.it.